VINCE ALLA LOTTERIA E INVESTE TUTTO IN TRAFFICO DI DROGA

673
droga

Ha vinto alla lotteria 3 milioni di dollari, ma ora Ronnie Music Jr. rischia l’ergastolo per aver investito gran parte della vincita in un traffico di droga. Nel 2015, infatti, l’uomo aveva vinto il primo premio di una lotteria gratta e vinci della Georgia: una cifra che spingerebbe più di qualcuno a smettere di lavorare, e che indubbiamente dovrebbe lasciare soddisfatti. Ma Music ha deciso che era l’occasione buona per fare ancora più soldi, investendoli nelle metanfetamine. Non era mai stato un santo, ed aveva passato già alcuni anni in prigione. L’ultima volta era stato arrestato nel 2009, per avere realizzato un laboratorio per la produzione di droga e per spaccio.

La vittoria alla lotteria nel 2015 poteva essere l’occasione per mettere definitivamente la testa a posto ma – per usare le parole dell’accusa – “Music ha deciso di mettere alla prova la sua fortuna investendo milioni di dollari della vincita alla lotteria nell’acquisto e vendita di droga“. La sua fortuna però è finita quando un suo complice è stato trovato in possesso di 5 kg di metanfetamine, del valore di oltre 500.000 dollari sul mercato nero, e la polizia è risalita poi a Music come fornitore. La successiva perquisizione ha portato al ritrovamento di droga per oltre 1 milione di dollari, armi, munizioni, e circa 600.000 dollari in contanti.

L’uomo si è dichiarato colpevole nel processo, e questo potrebbe permettergli di cavarsela con meno di 25 anni di reclusione, ma se venisse classificato come “criminale professionista” potrebbe comunque rischiare una pena di 35 anni o addirittura l’ergastolo. Insomma, non certo un bel modo per festeggiare la vincita alla lotteria.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS