DEBUTTA LA NAZIONALE DI VENTURA, IL CT AZZURRO: “MIGLIORARE IL LAVORO DI CONTE” Con il nuovo allenatore torna in campo la maglia numero 10. Ad indossarla Marco Verratti

407
ventura

La Nazionale Italiana si prepara alla sfida contro la Francia, prima partita stagionale del team azzurro alla cui guida c’è Giampiero Ventura. Con lui torna in Nazionale anche la maglia numero 10: la indosserà Marco Verratti. E’ la principale curiosità, per il resto Pellè continuerà a vestire il 9, Chiellini il 3, De Rossi il 16. Ecco comunque tutti i numeri: portieri 1 Buffon, 12 Donnarumma, 13 Marchetti; difensori 14 Antonelli, 4 Astori, 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 2 De Sciglio, 5 Ogbonna, 25 Rugani (confermata l’assenza del milanista Romagnoli ‘restituito’ all’Under 21); centrocampisti 21 bernardeschi, 7 Bonaventura, 6 Candreva, 16 De Rossi, 24 Florenzi, 18 Montolivo, 8 Parolo, 10 Verratti; attaccanti 20 Belotti, 17 eder, 22 Gabbiadini, 11 Immobile, 23 Pavoletti, 9 Pellè.

“C’è un filo conduttore, strano ma vero, fra me e Conte: ci siamo incrociati a Bari e anche in Nazionale. Mi auguro di proseguire quello che ha fatto Conte e possibilmente anche migliorarlo. Parto da un presupposto positivo, perché il grosso lavoro di Conte me lo ritrovo e per me diventa tutto molto più semplice”, ha detto Ventura alla vigilia dell’amichevole.

Si annuncia un’Italia con De Rossi regista. Nell’ultimo allenamento Ventura ha testato i suoi con il 3-5-2, schierando regista il centrocampista della Roma. Oltre a De Rossi spazio a Candreva a destra e a De Sciglio a sinistra, nel mezzo oltre a Parolo potrebbe trovare spazio Bernardeschi. In difesa è il fiorentino Astori (pur restando aperto il ballottaggio con Ogbonna) il favorito al momento a sostituire Bonucci, al quale sono stati concessi altri due giorni di permesso per ragioni familiari. Gli azzurri raggiungeranno nel tardo pomeriggio Bari con un charter. Contro la Francia l’Italia debutterà con la nuova divisa da trasferta targata Puma e svelata nella città pugliese attraverso un murales 3D che raffigura Marco Verratti, Gigi Buffon e Giorgio Chiellini.

Questa sera, Italia-Francia, esordisce tecnologia: “A Bari si farà il primo esperimento del Var (Video Assistant Referees) e tutti quelli che dicevano che l’Italia non era pronta si sbagliavano”. E’ quanto afferma il presidente della Figc, Carlo Tavecchio. “L’Italia è la prima a sperimentarlo nel mondo – specifica Tavecchio a margine del Consiglio federale – e questo è un grande riconoscimento che abbiamo ottenuto dalla Fifa, per questo domani ci sarà anche il presidente Gianni Infantino”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS