SISMA NEL CENTRO ITALIA, BOLDRINI: “LA POLITICA PASSI DALLE PAROLE AI FATTI” La presidente della Camera su Facebook: "Dobbiamo aiutare i sopravvissuti a riprendere una vita normale"

359
boldrini terremoto

“Oggi ad Amatrice si svolgeranno i funerali delle vittime del terremoto che ha colpito il Lazio, dopo che sabato scorso ad Ascoli abbiamo dato l’ultimo saluto ai morti del sisma nelle Marche”. Lo ha scritto su Facebook la presidente della Camera, Laura Boldrini. “Il modo migliore per onorare la memoria di queste persone adesso dopo lo straordinario lavoro compiuto dai soccorritori dei vari corpi dello Stato nel fronteggiare l’emergenza – ha proseguito la terza carica della Repubblica – è non dimenticarsi dei loro familiari e di tutti i sopravvissuti ma aiutarli a ricominciare una vita normale partendo dalle loro necessità e richieste”.

All’impegno verbale, ha aggiunto, “la politica deve far seguire la concretezza dell’azione per una ricostruzione veloce, sicura e in linea con i bisogni delle comunità locali. In questi giorni sui luoghi del terremoto ho constatato che le persone sono disposte a concedere fiducia alle istituzioni ma non a scatola chiusa, non in bianco. Ora è il momento dei fatti. Di questo e altro ho parlato nell’intervista apparsa nell’edizione di ieri del Corriere Adriatico”.

Nei giorni scorsi Boldrini si era recata nei luoghi del sisma per assicurare la vicinanza delle istituzioni a chi ha perso tutto: persone care e beni. In quell’occasione aveva parlato delle necessità di una “sinergia delle istituzioni”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS