BAGHDAD: ATTENTATO DURANTE UNA FESTA DI NOZZE, 18 VITTIME L'attacco è stato portato a termine da un commando di cinque uomini armati di kalashnikov

421
BAGHDAD

Almeno 18 persone sono morte e 20 sono rimaste ferite a seguito di un attentato kamikaze avvenuto in Iraq ad Ain Tamer, circa 130 chilometri a ovest della città santa sciita di Kerbala, nel sud dell’Iraq. Lo riferisce a Efe una fonte della sicurezza, aggiungendo che ci sono molti feriti in condizioni gravi e quindi il numero dei morti potrebbe salire.

L’attacco è stato portato a termine da un commando di cinque uomini armati di kalashnikov e con indosso delle cinture esplosive: uno si è fatto saltare in aria mentre gli altri sono stati abbattuti dalla sicurezza.

Al momento non è arrivata nessuna rivendicazione ma le autorità puntano il dito contro le milizie jihadiste dello Stato Islamico (Isis): Ain al-Tamer si trova infatti nei pressi della provincia di al Anbar, a lungo feudo dei militanti sunniti, e a una cinquantina di chilometri dall città sacra sciita di Kerbala.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS