EUROPA LEAGUE, IL SORTEGGIO SORRIDE ALLE ITALIANE. OSTACOLO SOUTHAMPTON PER L’INTER Baldissoni: "Sorteggio bello? E' proprio l'errore che va evitato. Bisogna smetterla di fare questi discorsi"

324
europa

L’urna di Montecarlo, dopo aver portato bene a Napoli e Juventus nel sorteggio di Champions League, sorride anche alle italiane che si apprestano a gareggiare in Europa League. E’ appena iniziata, dunque, la strada verso la finale di Stoccolma, in programma il 24 maggio 2017. Un percorso lungo e impervio, tuttavia,  per le due italiane che partivano in prima fascia: Inter e Fiorentina. I viola che possono ritenersi soddisfatti, avendo trovato Paok Salonicco, Slovan Liberec e Qarabag (Gruppo J). Per i nerazzurri, sorteggiati nel Gruppo K, la minaccia più grande è il Southampton. Non va poi sottovalutato lo Sparta Praga che nella scorsa edizione del trofeo cadetto della Uefa ha estromesso la Lazio agli ottavi di finale. Completa il raggruppamento l’Hapoel Beer-Sheva.

Per Roma e Sassuolo la grande paura era José Mourinho. Ma il Manchester United è stato abbinato a Fenerbahce, Feyenoord e Zorya. Per il team di Spalletti il sorteggio è d’oro: i giallorossi, dopo il ko con il Porto, si consolano, per così dire, pescando il Viktoria Plzen, tra le teste di serie, trovando Austria Vienna in terza fascia e i romeni dell’Astra Giurgiu in quarta. Un girone “tranquillo” con trasferte non particolarmente complesse. Ben diverso l’approccio del Sassuolo, che partiva dalla quarta fascia avendo un ranking bassissimo: Athletic Bilbao, Genk e Rapid Vienna formano un raggruppamento molto equilibrato, nel quale la formazione di Di Francesco potrà farsi valere, senza tralasciare il valore di Athletic e Genk.

“Sorteggio bello? E’ proprio l’errore che va evitato. Bisogna smetterla di fare questi discorsi. Dobbiamo essere all’altezza delle competizioni che giochiamo e degli avversari in campo”. Le parole del direttore generale della Roma, Mauro Baldissoni, che commentano il Girone E di Europa League che vedrà impegnati i giallorossi, suonano come un monito: “E’ sbagliato scendere in campo pensando che gli avversari siano facili – prosegue – il nostro obiettivo era evitae trasferte lunghe, che, giocando di giovedì, potevano creare problemi logistici. Dobbiamo scendere in campo per vincere. La Roma è stata costruita per competere e vincere in qualunque manifestazione”. L’eliminazione dai Playoff di Champions ha lasciato delle scorie: “Non ce lo aspettavamo, siamo delusi, dispiaciuti e arrabbiati. Adesso onoriamo questa competizione. Solo con le vittorie si costruiscono una dimensione internazionale e una mentalità vincente”.

Ai microfoni di Radio24 risuonano, invece, le parole di Di Francesco: “Sono contento di andare in bei posti: Bilbao, Vienna, Genk. Ce la possiamo giocare”. “Forse non ci rendiamo conto della crescita che abbiamo avuto in questi anni – prosegue il ct degli emiliani – perché dietro i successi c’è sempre lavoro, abnegazione e sacrificio Per me non siamo grandi, siamo piccoli, ma con tanta voglia di migliorarci”. Ha parlato dei sorteggi anche il direttore generale della Fiorentina, Andrea Rogg: “Non vediamo l’ora di iniziare questa nuova edizione con l’obiettivo di andare passo dopo passo e concentrarci sulle avversarie del girone. Affronteremo tutte le partite con il coltello fra i denti”. Questa la composizione dei gruppi eliminatori dell’Europa League, dopo il sorteggio a Montecarlo.

Gruppo A: Manchester United (Eng); Fenebarche (Tur); Feyenoord(Ned); Zorya(Ukr).

Gruppo B: Olympiacos(Gre); Apoel (Cyp); Young Boys(Sui); Astana(Kaz).

Gruppo C: Anderlecht (Bel); Saint-Etienne (Fra); Mainz(Ger); Qabala(Aze).

Gruppo D: Zenit (Rus); Az Alkmaar (Ned); M. Tel-Aviv (Isr); Dundalk(Irl).

Gruppo E: Victoria Plzen (Cze); Roma (Ita); Austria Vienna (Aus); Astra Giurgiu (Rom).

Gruppo F: Athletic Bilbao (Spa); Genk (Bel); Rapid Vienna (Aus); Sassuolo (Ita).

Gruppo G: Aiax (Ned); Standard Liegi (Bel); Celta (Esp); Panathinaikos(Gre).

Gruppo H: Shakhtar Donetsk(Ukr); Braga (Por); Gent (Bel); Konyaspor(Tur).

Gruppo I: Schalke(Ger); Salzburg(Aut); Krasnodar(Rus); Nice (Fra).

Gruppo J: Fiorentina (Ita); Paok(Gre); Liberec(Cze); Qarabag (Aze).

Gruppo K: Inter (Ita); Sparta Praha(Cze); Southampton(Eng); H. Beer-Sheva(Irs).

Gruppo L: Villarreal (Esp); Steaua(Rou); Zurich(Sui); OsmanlÕspor(Tur).

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS