PALINURO, RECUPERATO IL CORPO DEL TERZO SUB SCOMPARSO VENERDI’ Si tratta di Silvio Anzola; Mauro Cammardella e Mauro Trancredi erano stati recuperati domenica scorsa

761

E’ stato recuperato dai vigili del fuoco nel pomeriggio di ieri il corpo di Silvio Anzola. Il sub era rimasto intrappolato venerdì scorso in un cunicolo della grotta della Scaletta a Palinuro, nel Salernitano. Con lui si erano immersi, tra gli atri, anche Mauro Cammardella e Mauro Trancredi, i cui corpi sono stati recuperati domenica scorsa. La salma di Anzola era stata individuata ieri pomeriggio a circa 50m di profondità, ma il recupero del corpo è stato reso complicato dalla “conformazione complessa” del fondale marino e dalla “scarsa visibilità” causata dal limo presente in mare.

I tre sub, tutti esperti, erano entrati in acqua alle 10 del mattino di venerdì scorso per una immersione ‘a parete’ in località Cala del Ribatto, insieme ad altri sub. Gli altri sono tornati a terra sani e salvi, ma loro tre non erano più riemersi. Si sperava si fossero salvati nella piccola “bolla d’aria” presente a metà percorso che porta dalla grotta La Scaletta a Punta Iacco. Successivi accertamenti avevano escluso questa possibilità facendo temere il peggio. Il sindaco di Centola, Carmelo Stanziona, li ricorda come tre uomini di grande esperienza: “Sono tre sub esperti, sui 45 anni, due sono della zona ed uno è di Milano”, aveva detto il giorno della tragedia. I funerali dei due amici, Cammardella e Trancredi, si sono svolti mercoledì scorso.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS