GIRO DI VITE CONTRO IL TERRORISMO IN GERMANIA: BLITZ IN TUTTO IL PAESE

2791
germania

Giro di vite contro il terrorismo delle forze dell’ordine tedesche che hanno compiuto blitz in tutto il Paese. Secondo quanto riporta il quotidiano online Waz-Der Westen, l’azione ha preso di mira predicatori che reclutavano giovani per combattere in Siria e Iraq. L’azione è stata condotta da 150 agenti. Le perquisizioni sono state fatte in diverse città del Nordreno-Vestfalia, tra cui anche Dusseldorf, Duisburg e Dortmund, contro alcuni sospetti legati al sedicente Stato Islamico. L’accusa è quella di sostegno a un’associazione terroristica straniera.

Alcuni degli obiettivi presi di mira dagli agenti erano già noti e da tempo sotto osservazione, come l’agenzia Hasan C. a Duisburg: all’interno dell’attività commerciale era stata allestita una sala per “lezioni islamiche”. Secondo quanto riferito dagli inquirenti, proprio in questa sala si sarebbero radicalizzati due dei terroristi che hanno compiuto l’attacco nel tempio sikh lo scorso aprile.

Inoltre nella giornata di ieri, le teste di cuoio tedesche hanno fermato un giovane profugo siriano di 24 anni, sospettato di essere nelle fasi iniziali della progettazione di un attacco che doveva avere lgo nel giorno di inizio della serie B della Bundesliga. Prime informazioni avevano fatto temere per un rischio corso dagli spettatori del Bayern, da quest’anno guidati da Carlo Ancelotti, che il 26 agosto assisteranno al varo della Bundesliga principale a Monaco. Sulle prime, inoltre, l’agenzia tedesca aveva scritto che il giovane potrebbe essere un miliziano “di alto livello” dell’Isis.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS