NUOTO, PELLEGRINI FUORI DAL PODIO: “FORSE E’ TEMPO DI CAMBIARE VITA”

772
pellegrini

“Mi sembra di essere in un piccolo incubo. In acqua ho avuto sensazioni talmente tanto strane che non aver preso la medaglia è onestamente il mio ultimo pensiero – ha detto appena uscita dall’acqua -. Negli ultimi 50 metri sono ‘morta’: non ne avevo più”. Con queste parole l’azzurra Federica Pellegrini ha commentato la sua gara all’Olympic Aquatics Stadium, dove è la statunitense Katie Ledecky a trionfare e prendersi l’oro, davanti alla svedese Sara Sjostrom, in 1’53″73; terza e medaglia di bronzo l’australiana Emma McKeon. Pellegrini, la portabandiera azzurra, si è piazzata quarta con il tempo di 1’55”18.

“Forse è tempo di cambiare vita… forse no”, scrive la Pellegrini su Instagram in un lungo sfogo dal quale traspare tutto il suo dolore per una medaglia che non è arrivata. A Rio, la Pellegrini dopo il sesto posto nella staffetta veloce, si era rituffata per le batterie dei 200 stile libero, la sua gara, e aveva centrato la finale con il terzo tempo. “Ho dato tutto quello che avevo, purtroppo non è andata – scrive ancora la Pellegrini -. Mi dispiace perché il bronzo era a due decimi”.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS