MALORE PER LUCIANO VIOLANTE: RICOVERATO IN PROGNOSI RISERVATA AD AOSTA L'ex presidente della camera è stato elitrasportato al pronto soccorso e poi trasferito nel reparto di rianimazione: è inconsciente

436
luciano violante

Malore per l’ex presidente della Camera Luciano Violante che è stato ricoverato da alcune ore presso l’ospedale Parini di Aosta. Il magistrato, 74 anni, si è sentito male mentre si trovava a Cogne, meta abituale delle sue vacanze estive. Violante era atteso dalle autorità regionali valdostane per l’apertura dell’Atelier des Metiers.

Avrebbe avuto il malore proprio mentre si trovava in auto e si stava spostando verso il capoluogo valdostano. In macchina con lui c’erano anche i suoi familiari che hanno immediatamente allertato i soccorsi. Violante è stato elitrasportato al pronto soccorso del Parini di Aosta, poi è stato trasferito nel reparto di rianimazione ed è in prognosi riservata.

“Il presidente della Regione Augusto Rollandin, assieme al presidente del Consiglio della Valle d’Aosta Andrea Rosset e all’assessore regionale alla sanità, Laurent Vierin – si legge in un comunicato della regione -, stanno seguendo in queste ore l’evoluzione del ricovero dell’onorevole Luciano Violante”.

Luciano Violante, 74 anni, è stato presidente della Camera dal 1996 al 2001. In precedenza aveva presieduto anche la Commissione parlamentare antimafia (per due anni, dal 1992 al 1994). E’ laureato in giurisprudenza, ha insegnato per diversi anni come docente di diritto penale all’Università di Torino, poi la scelta di entrare in politica, nel 1991 con l’iscrizione al Partito Democratico. Lavora nella commissione di inchiesta sul caso Aldo Moro e presiede la Commissione Parlamentare Antimafia.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS