VIA DEI FORI IMPERIALI CHIUSA AL TRAFFICO GIORNO E NOTTE FINO AL 4 SETTEMBRE Ama: "a spostarsi sono le linee 51, 75, 85, 87, 117, 118 e n2"

535
fori imperiali

Chiusa al traffico diurno e notturno, fino al prossimo 4 settembre, via dei Fori Imperiali. Deviate le linee di bus che normalmente transitano da lì. “A spostarsi sono le linee 51, 75, 85, 87, 117, 118 e n2 – spiega l’Agenzia della Mobilità romana (Ama) -. Con la pedonalizzazione, possono comunque transitare veicoli autorizzati, veicoli autorizzati di persone che partecipano a cerimonie religiose e cortei nuziali, veicoli di emergenza e soccorso, nonché veicoli dei pubblici servizi adibiti a interventi di decoro urbano. Sempre per la pedonalizzazione, sono sospese le fermate dei bus che si trovano di fronte alle stazioni metro di Colosseo e Cavour. Per lo scambio tra metro B e bus, può essere utilizzata la fermata Circo Massimo”.

Il provvedimento è uno degli ultimi voluti dall’ex sindaco Ignazio Marino che, nella giunta del 29 ottobre 2015, approvò l’ampliamento della pedonalizzazione di via dei Fori. L’attuale tracciato di Via dei Fori Imperiali – che venne aperta durante il Fascismo con il nome di “Via dell’Impero” – congiunge piazza Venezia con il Colosseo; la strada, a percorso rettilineo, è stata usata per parate militari come quella che tuttora si tiene il 2 giugno per la festa della Repubblica Italiana. L’eventuale eliminazione della strada è stata periodicamente discussa a partire dagli anni ottanta; alle motivazioni archeologiche – la strada taglia le aree archeologiche dei Fori spezzandone l’originaria unità – si contrappongono però le esigenze attuali del traffico urbano e la spettacolarità del suo percorso quale rinomato itinerario turistico.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS