PAKISTAN, BUS TRAVOLTO DALLE PIOGGE CADE IN UN BURRONE: 15 MORTI L'incidente è avvenuto sul passo Khyber, i passeggeri dell'autobus erano invitati a una festa di nozze

588

Almeno 15 persone, tra cui donne e bambini, sono morti in zona montagnosa del Pakistan (la regione di Landi Kotal) dopo che il veicolo sul quale viaggiavano è caduto in un profondo burrone. L’incidente, riferisce l’agenzia di stampa Samaa News, è avvenuto sul passo Khyber e i passeggeri dell’autobus erano tutti invitati a una festa di nozze. Nell’incidente sono rimaste ferite anche numerose persone. Dalle prime informazioni, sembra che il conducente abbia perso il controllo del mezzo a causa del maltempo. Ancora sconosciuto il numero esatto delle persone che erano a bordo del bus, ma le squadre di soccorso sono alla ricerca di altri corpi o eventuali persone trascinate via dal flusso d’acqua formato nel burrone dalle inondazioni.

Nel mese di luglio, secondo la Protezione civile pakistana, nel Paese fino a 55 persone sono morte a causa delle piogge monsoniche che stanno flagellando il Paese asiatico. Lo scorso 18 luglio, nella provincia sud-orientale afghana di Khost e nelle aree tribali di amministrazione federale del Pakistan, le inondazioni avevano causato almeno 17 morti: tra loro, sei donne e otto bambini. Le forti piogge avevano anche causato danni a case e terreni agricoli in vaste zone della provincia, compromettendo molti raccolti. Un evento simile accadde anche ad aprile e causò ben 31 morti.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS