SOS RIFIUTI ROMA: IL CAMPIDOGLIO CERCA UN NUOVO PRESIDENTE PER L’AMA

382
Ama

Il Campidoglio a Cinque Stelle è già alla ricerca di un successore al vertice dell’Ama. Il presidente della municipalizzata, Daniele Fortini, già dimissionario potrebbe uscire di scena quest’estate e al suo posto l’assessore all’Ambiente Paola Muraro fa sapere all’ANSA che “è già iniziata la ricerca di qualcuno che gestirà la sua parte. Stiamo vagliando i curricula. I cittadini devono stare tranquilli. Lo stesso M5S sceglie in base ai meriti, non alla politica, ed è quello che stiamo facendo”. Per guidare la municipalizzata si starebbe ricercando la figura di un tecnico esperto nella materia.

Dopo il blitz nella municipalizzata dei rifiuti di Roma e il botta e risposta a distanza di ieri tra Campidoglio e Fortini, l’assessore torna a sottolineare: “Fortini invece di parlare di certe cose con i giornalisti e farcele apprendere dalla stampa dovrebbe parlarne prima con il Comune…”

“L’azienda Ama non dialoga con il suo socio che è il Comune. Dialoga attraversa i giornalisti. Me lo chiedo, da assessore e da cittadina, se è normale”. Così l’assessore all’Ambiente di Roma Paola Muraro ai microfoni di Radio Radio. “Che si stava preparando la trasmissione del piano lo abbiamo saputo dai giornalisti” aggiunge. E commentando l’invio del piano Ama al Campidoglio, arrivato ieri come una “semplice bozza”, dice: “E’ stata una mancanza di rispetto. Era un documento privo di qualsiasi logo Ama, non era neanche su carta intestata e non era firmato dal presidente. E’ stato un affronto a livello istituzionale. Il dottor Fortini sa bene i modi, la lettera di trasmissione l’ha fatta oggi”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS