VENEZUELA, MADURO CONTRO POKEMON GO: “E’ CULTURA DI MORTE” Per il presidente del Venezuela è necessario aprire un dibattito su "questa cultura che genera realtà virtuali"

1354
maduro

Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, ha denunciato che Pokémon Go, il videogioco per smartphones che sta avendo grande successo in tutto il mondo, è frutto della “cultura della morte che ha creato il capitalismo”.

“E’ necessario aprire un dibattito su questa cultura che genera realtà virtuali, come quella del recente gioco Pokémon Go, perché la realtà virtuale è solo uccidere e uccidere, è la cultura della morte che ha creato il capitalismo”, ha detto Maduro durante il suo programma tv settimanale.

Secondo l’erede di Chavez si tratta di “una questione molto seria”, a causa dell’influenza che hanno le nuove tecnologie sui giovani, “che portano verso una cultura delle armi e della morte, di tutto quanto vi è di negativo”. Maduro ha detto che è questa “cultura della morte” che provoca attacchi violenti come quello di Monaco di Baviera, dove un giovane tedesco-iraniano ha ucciso 9 persone. “Ecco un giovane di 18 anni, sottoposto dall’infanzia a una cultura della violenza e alla discriminazione di tutta la società: è così che si crea un mostro”, ha spiegato.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS