SPENDING REVIEW IN CAMPIDOGLIO, STOP AD AUTO BLU E PERMESSI ZTL: “I CONSIGLIERI USINO BUS E METRO” I consiglieri avranno diritto alla tessera per autobus e metro, per incentivare e dare un segnale sull'importanza dell'utilizzo dei mezzi pubblici

352
campidoglio

Spending review in Campidoglio, dove in seguito alla riunione dell’ufficio di presidenza dell’Assemblea capitolina sono stati delineati i parametri per realizzare un’importante riduzione dei costi. In particolare è stata disposta l’eliminazione delle auto blu assegnate all’ufficio di Presidenza (5 di cui 3 a disposizione dei consiglieri del Movimento 5 Stelle, 2 per quelli dell’opposizione) ed è stata chiesta l’eliminazione di quelle a disposizione dei presidenti dei gruppi. Per quest’ultima decisione però e prevista un’ulteriore delibera.

Nella nota del presidente dell’Assemblea capitolina, Marcello De Vito, inoltre si legge che è stato deciso di eliminare i permessi Ztl con diritto di sosta – risparmiando così quasi 100 mila euro – e di utilizzare processi di centralizzazione degli acquisti da parte dei gruppi che dovrebbe portare a forti risparmi di spesa sui loro fondi.

Le auto blu inutilizzate saranno reimpiegate per finalità sociali. I consiglieri avranno diritto alla tessera per autobus e metro, per incentivare e dare un segnale sull’importanza dell’utilizzo dei mezzi pubblici a scapito di quelli privati.

“Personalmente mi reco in Campidoglio con il 60 – ha precisato De Vito -. Dopo il taglio di alcune commissioni speciali oggettivamente inutili, che ha già portato diversi milioni di euro nelle casse capitoline, questo rappresenta un altro segnale importante: dobbiamo riportare la politica al livello dei cittadini per far riavvicinare i cittadini alla politica”.

 

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS