FLORIDA, SPARATORIA DURANTE “TEEN NIGHT”: 2 MORTI E 17 FERITI

515
  • English
florida

Ancora violenza e morte negli Stati Uniti, questa volta in Florida, in una discoteca a Fort Myers. Poco dopo l’una di notte, infatti, un uomo ha fatto irruzione nel locale dove si stava svolgendo una festa di adolescenti – una cosiddetta “teen night” – e ha iniziato a sparare sui presenti. Il bilancio, provvisorio, è di due morti e decine di feriti, alcuni in condizioni gravissime.

Secondo quanto riportato dai media locali, le vittime sarebbero tutte molto giovani, tra i 13 e i 14 anni. Alcuni testimoni hanno riferito di aver sentito almeno 30 colpi di pistola provenire dal locale e hanno descritto la scena come un “manicomio”.

La polizia ha riferito di aver catturato un sospetto mentre un altro sarebbe in fuga. In un comunicato ufficiale si legge che “il dipartimento di polizia di Fort Myers e l’ufficio dello sceriffo della contea di Lee sono alla ricerca di altre persone che potrebbero essere coinvolti nella sparatoria”.

Sempre secondo le forze dell’ordine, una seconda sparatoria – ma non è chiaro se sia collegata alla prima – si sarebbe verificata nella cittadina della Florida: colpi d’arma da fuoco sono stati sparati contro un’automobile e una casa, causando un ferito. La polizia è sulle tracce di due uomini armati e di un terzo sospetto.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS