ROMA, PAREDES E’ IL JOLLY DI MERCATO: LO ZENIT PREPARA 20 MILIONI L'eventuale cessione dell'argentino in Russia consentirebbe a Sabatini di chiudere alcune operazioni

563
paredes

Il mercato della Roma, sinora lento, potrebbe subire un accelerata. E’ di queste ore la notizia del forte interessamento dello Zenit San Pietroburgo per Leandro Paredes, talentuoso centrocampista argentino reduce da un’ottima stagione in prestito all’Empoli. I russi sarebbero pronti a mettere sul piatto 20 milioni di euro e un ingaggio da 4/4,5 milioni l’anno per il calciatore. Un’offerta choc per un ragazzo su cui Luciano Spalletti ha fatto capire di non voler puntare più di tanto (“gli manca un tempo di gioco” ha detto il mister durante il ritiro di Pinzolo).

La palla, a questo punto, passa a Paredes chiamato a scegliere tra la carriera (il campionato russo potrebbe allontanarlo dai palcoscenici che contano) e l’aspetto economico (pochi club al mondo potrebbero offrirgli un contratto del genere). Nel frattempo lui non si allena, ufficialmente per problemi fisici, ma più di un addetto ai lavori sostiene che la cessione sia imminente e quindi si voglia scongiurare ogni possibile infortunio.

I 20 milioni incassati sarebbero investiti dalla Roma per chiudere alcune operazioni, come quella legata a Diawara del Bologna, e al rinforzamento della difesa. La partenza di Maicon ha lasciato un buco nel ruolo di terzino destro. Al momento per ricoprire quel ruolo ci sono Florenzi (che nasce centrocampista) e Torosidis (non convince Spalletti). Manca anche un centrale che possa prendere il posto di Rudiger, infortunato, visto che Juan Jesus e Nacho (in arrivo) sono destinati a rientrare nel turn over.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS