KENYA, SPARATORIA IN UNA STAZIONE DI POLIZIA: ALMENO 6 MORTI

400
kenya

Un sospetto estremista è entrato in una stazione di polizia nel Kenya occidentale, sparando ad alcuni agenti. Lo riferiscono fonti di sicurezza parlando anche della presenza di ostaggi. Non è ancora chiaro quante persone siano state feriti o uccise. Il capo della polizia keniota, Joseph Boinnet, ha detto che nell’area sono state dislocate forze speciali per liberare gli ostaggi e mettere fine all’emergenza.

Secondo fonti di stampa keniane citate da al Jazeera, nel corso della sparatoria sarebbero rimasti uccisi almeno sei agenti, tra cui un alto ufficiale. L’estremista, scrive al Jazeera online, era stato fermato e portato nel posto di polizia di Kapenguria perché sospettato di essere un reclutatore del gruppo jihadista al Shabaab. All’improvviso sarebbe riuscito ad impossessarsi di una pistola e ad aprire il fuoco.

Notizia in aggiornamento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS