NON SI CONCEDE ALLA RAGAZZA E LEI REAGISCE MALE

756

Essere rifiutati fa male, colpisce in profondità l’amor proprio di una persona, ma molto spesso c’è chi difronte ad un “no” ha delle reazioni decisamente fuori luogo. In alcuni casi, queste reazioni sproporzionate, quando si verificano all’interno di una coppia, sembrano mettere in luce quanto una persona poco si interessi del pensiero e del volere del proprio partner.

Probabilmente è quello che deve aver pensato un ragazzo statunitense che è stato aggredito dalla propria compagna perché ha rifiutato di concedersi a lei. Il giovane stava dormendo quando la sua fidanzata, dopo essere rientrata da una serata in compagnie delle sue amiche dove era scorso un po’ di alcol di troppo, ha provato a svegliarlo per un momento di intimità.

Il giovane ha preferito dormire e la ragazza sembra essere andata fuori di testa. Il rifuto infatti ha scatenato la sua ira che la ha portata ad aggredire con pugni e calci il povero malcapitato, che ha dovuto trovare rifugio barricandosi in bagno. Ma la sua fidanzata non si è calmata, gli è saltata addosso e ha iniziato a picchiarlo fereocemente.

Fortunatamente il giovane è riuscito a sottrarsi alla furia ceca della donna e a chiamare la polizia che, intervenendo al domicilio, ha fatto scattare le manette ai polsi della ragazza.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS