CON LA PECORA SOTTO L’OMBRELLONE, MULTATO 55ENNE

590
pecora

Comincia l’estate e per molti padroni di animali domestici iniziano anche i problemi: secondo un sondaggio di DogBuddy.com e Skyscanner.it ben il 67% di loro si sente in colpa quando non porta il cane con sé in vacanza e il 74% dei proprietari dichiara di aver cambiato i propri piani di viaggio per il proprio “pet”. Alcuni decidono di trascorrere le proprie vacanze in strutture e spiagge che consentono l’ingresso anche agli animali, e ultimamente sono sempre in numero maggiore i lidi attrezzati per ospitare i nostri amici a quattro zampe.

E’ normale quindi vedere un cane correre sul bagno-asciuga della spiaggia. Un po’ meno normale trovarsi un pecora, sotto l’ombrellone. E’ quanto accaduto a Torvaianica, sul litorale laziale a pochi passi da Roma. L’animale al guinzaglio di un 55enne di Pomezia che la tratta come animale domestico. Una scena talmente surreale che i bagnanti hanno allertato la Polizia locale. L’uomo è stato quindi sanzionato dai vigili urbani che hanno poi segnalato alla Asl di competenza il caso per i successivi controlli.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS