I 5 STELLE SI ORGANIZZANO: UNA STRUTTURA A SUPPORTO DEI SINDACI ELETTI Coordinano Fraccaro, Bonafede e Cancelleri. Ora saranno individuati referenti territoriali ad hoc che seguiranno i comuni da vicino

1340
grillo

“In questa settimana abbiamo riunito i nuovi sindaci eletti nelle fila del M5S. Con loro abbiamo avviato un percorso che vede il Movimento impegnato a tutti i livelli istituzionali in cui è presente (Parlamento europeo, Camera e Senato, consigli regionali) per supportare il lavoro dei nostri amministratori. I neo sindaci hanno parlato con i portavoce in Parlamento su tematiche di loro interesse e hanno potuto confrontarsi con I nostri sindaci già eletti come Roberto Castiglion, Roberto Falcone, Fabio Fucci, Federico Piccitto, Filippo Nogarin, Mario Puddu e Sean Wheeler. Con l’occasione è stata presentata la squadra di supporto ai comuni composta da Riccardo Fraccaro (area Nord), Alfonso Bonafede (centro e Sardegna), Giancarlo Cancelleri (Sud e Sicilia)”. Lo scrive il blog di Beppe Grillo che di fatto sancisce la nascita di una struttura leggera a sostegno dei sindaci M5S e del territorio.

“Nell’ultimo anno, con Luigi Di Maio, responsabile enti locali del M5S, Alfonso, Giancarlo e Riccardo sono stati impegnati al fianco dei nostri sindaci, da Livorno con la questione Aamps e la bieca campagna orchestrata dal Pd, ad Augusta contro un ‘hot spot’ totalmente insensato per la sicurezza nazionale; da Civitavecchia con voragini di bilancio a sorpresa tenute ben nascoste prima dell’arrivo del M5S, a Ragusa per frenare l’appetito dei petrolieri e dare un vero stop alle trivellazioni. Ora saranno individuati referenti territoriali ad hoc che seguiranno i comuni da vicino. In bocca al lupo a tutti i neo eletti”, si legge ancora.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY