DAL 26 GIUGNO TORNA IL ROME CHAMBER MUSIC FESTIVAL Il 30 giugno verrà eseguito un concerto per rock band, violino e quintetto d'archi, scritto da Mike Mills che parteciperà a questa prima europea del suo brano anche in veste di esecutore al basso e al pianoforte

464
festival

Il Rome Chamber Music Festival, giunto alla sua tredicesima edizione, torna ad allietare le caldi notte romane. Nella meravigliosa cornice di Palazzo BArberini, oltre 50 artisti provenienti da tutti il mondo si alterneranno per tutta la durata del festival musicale romano più atteso dell’estate. I concerti avranno luogo dal 26 al 30 giugno ( il 26 solo a inviti) e le prove aperte al pubblico dalla mattina del 24 giugno nel Salone Pietro da Cortona di Palazzo Barberini in Via Quattro Fontane.

Saranno le melodie classiche di Mendelssohn, Mozart, Dohnany, Prokofiev, Stravinsky e Schubert a dominare nelle sale di Palazzo Barberini, ma per questa edizione nello storico edificio risuoneranno anche note rock.

Il 30 giugno verrà eseguito un concerto per rock band, violino e quintetto d’archi, scritto da Mike Mills, che quest’anno parteciperà al Festival, famoso bassista e compositore rock del gruppo rock Rem, che parteciperà a questa prima europea del suo brano anche in veste di esecutore al basso e al pianoforte.

I maestri, oltre ad esibirsi, provano insieme e seguono la formazione di una rosa di 25 vincitori delle selezioni Young Artist del Festival. Si tratta della famosa “Missione Giovani” che di anno in anno aumenta il proprio novero. L’atmosfera, così, si fa ogni anno più densa di nuove leve, le “stelle nascenti” del Rome Chamber Music Festival, che hanno un’opportunità senza pari.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS