MATURITA’ 2016: ISOCRATE AL CLASSICO, INTEGRALI E GEOMETRIA ANALITICA ALLO SCIENTIFICO L'autore scelto dal Miur, secondo i commenti in rete, non usciva dal 1958 e non dovrebbe spaventare gli studenti in quanto sarebbe facile tradurre i suoi brani

679
scuola

E’ iniziata la seconda prova per i maturandi del 2016. Isocrate, uno dei maggiori maestri di retorica è l’autore scelto dal Ministero dell’Istruzione per la versione di greco al Liceo Classico. Il brano scelto è “Vivere secondo giustizia non solo è corretto, ma anche conveniente per il passato e per il futuro”, ossia i paragrafi che vanno dal 34 al 36 di “Sulla Pace”. Un brano, secondo i commenti degli utenti sul web, che sembrerebbe essere di semplice traduzione e non dovrebbe spaventare gli studenti.

Gli studenti del Liceo Scientifico, invece, dovranno fare i conti con un “amministratore di condominio alle prese con l’istallazione di serbatoio per il gasolio per il riscaldamento”. I maturandi dovranno soddisfare le richieste dell’amministratore, non soddisfatto dei modelli già in commercio e che quindi ne chiede uno confezionato su misura per il proprio condominio. Gli altri quesiti, 7 su 10 riguardano invece argomenti di geometria analitica o di analisi, mentre altri due sono sul calcolo delle probabilità. In sei ore gli studenti dovranno rispondere ad almeno cinque quesiti su dieci e risolvere un problema su due.

Gli studenti dei Licei di Scienze Umane dovranno cimentarsi con l’alfabetizzazione culturale secondo il pensiero dello psicologo Jerome Bruner e il concetto di democrazia secondo il filosofo John Dewey. Mentre a quelli dell’indirizzo economico sociale viene chiesto di fare un confronto tra i modelli scolastici italiani e quelli europei.

E ancora, Discipline turistiche e aziendali negli Istituti tecnici per il Turismo, tecnica di produzione e di organizzazione negli istituti professionali di indirizzo Produzioni industriali e artigianali, tecniche della danza al Liceo coreutico. Per i Licei musicali invece gli studenti dovranno cimentarsi con Teoria, analisi e composizione.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS