AD ASSISI UN CONVEGNO SULL’AMBIENTE SULLA SCIA DI “LAUDATO SII” E COP 21 Si terrà al Palazzo Bernabei di Assisi venerdì 24 giugno

719
laudato sii

A un anno dalla pubblicazione dell’Enciclica di Papa Francesco sulla cura “della casa comune”, la “Laudati Sii”, e a poco più di sei mesi dalla Cop 21, la conferenza dei leader di tutto il mondo, convenuti a Parigi per discutere delle tematiche ambientali, si svolgerà il prossimo 24 giugno, al Palazzo Bernabei di Assisi, un convegno intitolato “Laudato Sii, Agenda Onu 2030, Cop 21 – un anno dopo – Riflessioni e Prospettive”. Organizzato dalla Fondazione Natura, alla conferenza interverranno: Marcelo Sanchez Sorondo, Cancelliere Pontificia Accademia delle Scienze, Filippo Bernocchi, delegato Anci per l’Ambiente, Enrico Brugnoli, Direttore del Dipartimento Cnr, Franco Cotana, professore ordinario presso l’Università di Perugia, Edoardo Croci, direttore della Ricerca Iefe alla Bocconi, Filippo Ghirelli, Ceo di Genera Group Holding e l’ambasciatore Pietro Sebastiani. Seguiranno, dunque, le “riflessioni”, tenute da Alberto Giombetti, direttore ufficio di presidenza della Confederazione Italiana Agricoltori, Umberto Laurenti, segretario generale della Fondazione Sorella Natura, Rosella Muroni, presidente di Legambiente, Alessandro Profumo, presidente EquitaSim, Mario Antonio Scino, avvocato dello Stato e Luigi Troiani professore presso la Pontificia Università San Tommaso.

Dopo pranzo, seguiranno le “prospettive”, che saranno tenute da Anna Mossutto, direttore del Corriere dell’Umbria, nel ruolo di conduttore, Maria Pia Garavaglia, vice-presidente della Fondazione Sorella Natura, Angelo Riccaboni, Rettore dell’Università di Siena e Chair SdsnAssembly, Giuseppe Ricci, direttore di Hseq Eni, Paola Rizzuto, coordinatore Contratto di Fiume Crati, Giuseppe Saccomandi, direttore del dipartimento d’Ingegneria presso l’Università di Perugia, e Francesco Tei, direttore del dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali della stessa Università. A tirare le somme della giornata, nel pomeriggio, Domenico Rossi, sottosegretario al Ministero della Difesa e Roberto Leoni, presidente della Fondazione Sorella Natura.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS