ITALIA-IRLANDA, TURN OVER PER GLI AZZURRI: CONTE RITROVA ZAZA Nove cambi tra gli undici titolari. Candreva prosegue il lavoro recupero con obiettivo gli ottavi

527
italia

Alla vigilia di Italia-Irlanda, ultima partita del girone, mister Conte ha le idee ben chiare su chi schierare in formazione. Zaza è pronto a giocare dal primo minuto, ma con lui sono numerosi gli azzurri che entreranno in campo a Lilla per la terza partita di Euro 2016. Il ct ha annunciato ampio turn over: i cambi rispetto alle prime due formazioni saranno fino a nove, tra infortuni, giocatori in diffida e turni di riposo a chi ha già totalizzato 180′ di corsa. Il primo a rimanere in panchina sarà capitan Buffon: oltre alla diffida per il giallo con la Svezia, fa i conti con la febbre degli ultimi due giorni. Al suo posto, tra i pali della porta azzurra, Sirigu.

In difesa i diffidati sono Bonucci e Chiellini, e dunque spazio a Darmian e Ogbonna per non toccare l’impianto tattico del trecinquedue. A centrocampo Thiago Motta darà a De Rossi l’opportunità di rifiatare ed evitare il rischio squalifica, e a se stesso la chance di recuperare forma giocando. Ai suoi lati, Florenzi e Sturaro, con De Sciglio o Bernardeschi a destra ed El Shaarawy a sinistra come esterni. In attacco, la spalla di Zaza dovrebbe essere Immobile. Altra storia per Candreva: il centrocampista della Lazio prosegue il lavoro a parte anche in campo, non solo in palestra. Resta da capire se Conte preferira’ lasciarlo a lavorare a Montpellier o farlo salire sull’aereo per Lilla.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS