PENNSYLVANIA: 12 BIMBE E RAGAZZE SEGREGATE IN CASA, ARRESTATO 51ENNE PER VIOLENZE La maggiore, di 18 anni, era stata venduta dai genitori Amish 4 anni fa come sorta di ringraziamento

1061

Orrore in Pennsylvania, Stato federato situato nel nord-est degli Stati Uniti, tra la regione dei Grandi laghi e l’oceano Atlantico. Dodici persone, tutte bambine o ragazze tra i 6 mesi e i 18 anni, sono state trovate in casa di un 51enne, Lee Kaplan. L’unica maggiorenne è risultata essere la madre di due delle bimbe presenti. La giovane era stata ceduta 4 anni fa dai suoi genitori Amish, Daniel e Savilla Stoltzfus, a Lee come segno di ringraziamento nei confronti del 51enne che li aveva aiutati economicamente in un momento di crisi. Le altre ragazzine presenrti, che devono essere ancora identificate, venivano tenute segregate in casa e non andavano neppure a scuola. La “strana” coppia – la 18enne e da Kaplan – ha affermato che le altre bimbe sono figlie loro, ma è tutto ancora da confermare.

La polizia è intervenuta dopo una soffiata di alcuni vicini di casa insospettiti. Ora i tre attori principali – Lee e i genitori della 18ennen ceduta in moglie a 14 anni – si trovano in custodia cautelare: la cauzione è di un milione di dollari. Kaplan è accusato, tra gli altri reati, di violenza sessuale aggravata e offesa al pudore. Daniel Stoltzfus, il padre amish, è accusato di associazione a delinquere, violenza sessuale e di aver messo in pericolo il benessere dei propri figli. La madre Savilla, invece, di associazione a delinquere e di aver messo in pericolo il benessere dei propri figli. Gli agenti ipotizzano che ci fosse una sorta di business tra la coppia e Kaplan. Il 51enne, interrogato, ha ammesso di aver acquistato una delle ragazze dagli Stoltzfus e di aver avuto due figlie da lei.

Gli Amish sono una comunità religiosa nata in Svizzera nel Cinquecento e stabilitasi negli Stati Uniti d’America dal Settecento. Risalgono al movimento anabattista e si rifanno alla Confessione di Fede di Dordrecht del 1632; parlano tradizionalmente un dialetto tedesco chiamato “tedesco della Pennsylvania”. Attualmente la comunità Amish conta circa 150.000 individui presenti in 24 Stati. “Io non ci posso credere”, ha affermato un altro vicino di casa. “Pensavo fossero veramente le sue figlie”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS