GIANNI LETTA: “BERLUSCONI STA BENE, ABBIAMO VISTO L’ITALIA INSIEME” Il braccio destro dell'ex premier: "Era contento per la vittoria degli azzurri ma il gioco non gli è piaciuto"

574
letta

Silvio Berlusconi “fortunatamente sta molto bene. Tutto procede nel modo migliore. I medici dicono che è normalissimo, anche se certamente a noi fa impressione che al terzo giorno lui già faccia vita quasi normale. Ha la forza di un leone e lo ha dimostrato una volta di più”. Lo ha detto Gianni Letta uscendo dall’ospedale San Raffaele a Milano dove è ricoverato l’ex premier.

Letta, che è rimasto tutto il pomeriggio in ospedale, ha detto di avere visto la partita Italia-Svezia insieme a Berlusconi che si è detto “contento” della vittoria degli azzurri, anche se “non altrettanto per il gioco”. A chi gli ha chiesto del percorso ospedaliero che Berlusconi dovrà affrontare Letta ha risposto “lo diranno i medici”. Interpellato poi sul futuro del partito Forza Italia, Letta ha glissato: “Oggi non parliamo di politica- ha risposto – parliamo solo di salute”.

Berlusconi è stato operato al cuore dal professore Ottavio Alfieri per la sostituzione di una valvola aortica difettosa. L’intervento si era reso necessario dopo il malore che aveva colpito l’ex Cavaliere due domeniche fa. L’operazione, eseguita martedì, è durata circa 4 ore come preventivato. Berlusconi, uscito dalla terapia intensiva, dovrà restare 5 giorni in reparto per scongiurare eventuali complicazioni. Ma il decorso clinico, secondo i medici, è regolare.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS