USA, LE SPARANO AL CONCERTO: MORTA LA CANTANTE CHRISTINA GRIMMIE La22enne di origini italo-rumene era arrivata terza all'edizione 2014 di "The Voice of Usa"

1138
grimmie

Non c’è stato nulla da fare per la giovane cantante Christina Grimmie: l’ex concorrente dell’edizione americana di ‘The Voice’ e star di You Tube è morta in ospedale a causa di due colpi di arma da fuoco. Secondo quanto riferito da fonti di polizia, ad aprire il fuoco è stato un uomo che ha colpito l’artista 22enne, di origini italiane e rumene, mentre stava firmando autografi per i suoi fan al termine di un suo concerto a Orlando. L’uomo, che il fratello della Grimmie aveva coraggiosamente bloccato, è riuscito a rivolgere l’arma contro sé stesso e ad uccidersi. Secondo la polizia, l’aggressore, la cui identità non è stata al momento rivelata, aveva due pistole.

Sempre secondo la ricostruzione riportata ai media dalle forze dell’ordine, l’aggressione è avvenuta verso le 22.45 di ieri sera, quando l’assassino “si è avvicinato e ha sparato” alla ragazza al termine della sua esibizione. Inutile la corsa al vicino ospedale di Orlando: la cantante si è spenta poco dopo. “E’ con il cuore colmo di dolore che confermiamo che Cristina è tornata alla casa del Padre. Chiediamo il rispetto della privacy della sua famiglia e dei suoi amici in questo momento di lutto”, ha detto la sua agente in una nota pubblicata dai media Usa. Christina Grimmie, originaria del New Jersey, arrivò terza nell’edizione del 2014 del talent della Nbc “The Voice”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS