EUROPEI DI CALCIO 2016, SI PARTE CON FRANCIA-ROMANIA La squadra di Deschamps parte in vantaggio nell'esordio contro i rumeni. Griezmann e Giroud avanti nelle quote sul primo marcatoretwitta

451
europei

Hanno inizio oggi, in Francia, gli Europei di Calcio. Sono i primi a cui parteciperanno 24 squadre, e non 16 come negli ultimi anni. Le nazionali sono divise in 6 gironi da 4. L’Italia è in uno dei gironi “difficili”: con Belgio, Svezia e Repubblica d’Irlanda. Ma il team di Conte è pronto a fronteggiare gli avversari dopo settimane di duro allenamento a Coverciano. La fase a gironi, in cui ogni squadra disputerà tre partite, terminerà mercoledì 22 giugno 2016, quando si giocheranno Svezia-Belgio e Italia-Irlanda. Terminata questa prima fase, accederanno agli ottavi le due migliori squadre di ogni girone e le quattro migliori terze (16 in tutto).

La gara inaugurale è Francia-Romania. Si gioca alle 21 di venerdì 10 giugno, a Parigi. I cugini d’oltralpe sono imbattuti negli ultimi 10 match con la Romania, anche se quattro delle cinque partite più recenti sono terminate in parità. Queste le probabili formazioni: Francia (4-3-3): Lloris; Sagna, Rami, Koscielny, Evra; Kantè, Matuidi, Pogba; Griezmann, Giroud, Martial. Romania (4-2-3-1): Tatarusanu; Sapunaru, Chiriches, Grigore, Rat; Hoban, Pintilii; Popa, Stanciu, Stancu; Keseru.

L’ultimo successo della Romania sulla Francia è datato aprile 1972: 2-0 in un’amichevole a Bucarest. Il primo match tra queste due Nazionali fu vinto dalla Romania: 2-1 in amichevole al Parco dei Principi nel marzo 1967. Da allora, quest’ultima ha perso cinque dei sette incontri disputati in Francia, segnando appena due gol. Francia e Romania si affrontano per la terza volta agli Europei, sempre nella fase a gironi. I due precedenti incontri hanno visto un solo gol: vittoria dei francesi (1-0) nel 1996, seguita da uno 0-0 nel 2008. Sei vittorie e un pareggio per la Francia nei sette match disputati allo Stade de France nei tornei principali (Mondiali e Confederations Cup). La Francia partecipa per la nona volta agli Europei: i transalpini hanno vinto in due occasioni (1984 e 2000), solo Germania e Spagna hanno alzato più volte il trofeo (tre ciascuna).

Primo Europeo alla guida della Francia per Didier Deschamps – l’attuale ct era capitano dei Bleus in occasione del loro ultimo successo agli Europei (2000). Anghel Iordanescu guiderà per la quarta volta la Romania in un major tournament, dopo i Mondiali 1994 e 1998 e gli Europei 1996. Il quarto posto a USA ’94 resta il suo miglior risultato.

Questo il calendario completo dei match

Fase a Gironi, Prima giornata

Venerdì 10 giugno, 21.00 (St-Denis): Francia – Romania – Gruppo A
Sabato 11 giugno, 15.00 (Lens): Albania – Svizzera – Gruppo A
Sabato 11 giugno, 18.00 (Bordeaux): Galles – Slovacchia – Gruppo B
Sabato 11 giugno, 21.00 (Marsiglia): Inghilterra – Russia – Gruppo B
Domenica 12 giugno, 15.00 (Parigi): Turchia – Croazia – Gruppo D
Domenica 12 giugno, 18.00 (Nizza): Polonia – Irlanda del Nord – Gruppo C
Domenica 12 giugno, 21.00 (Lille): Germania – Ucraina – Gruppo C
Lunedì 13 giugno, 15.00 (Tolosa): Spagna – Repubblica Ceca – Gruppo D
Lunedì 13 giugno, 18.00 (St-Denis): Repubblica d’Irlanda – Svezia – Gruppo E
Lunedì 13 giugno, 21.00 (Lione): Belgio – Italia – Gruppo E
Martedì 14 giugno, 18.00 (Bordeaux): Austria – Ungheria – Gruppo F
Martedì 14 giugno, 21.00 (St-Etienne): Portogallo – Islanda – Gruppo F

Seconda giornata
Mercoledì 15 giugno, 15.00 (Lille): Russia – Slovacchia – Gruppo B
Mercoledì 15 giugno, 18.00 (Parigi): Romania – Svizzera – Gruppo A
Mercoledì 15 giugno, 21.00 (Marsiglia): Francia – Albania – Gruppo A
Giovedì 16 giugno, 15.00 (Lens): Inghilterra – Galles – Gruppo B
Giovedì 16 giugno, 18.00 (Lione): Ucraina – Irlanda del Nord – Gruppo C
Giovedì 16 giugno, 21.00 (St-Denis): Germania – Polonia – Gruppo C
Venerdì 17 giugno, 15.00 (Tolosa): Italia – Svezia – Gruppo E
Venerdì 17 giugno, 18.00 (St-Etienne): Repubblica Ceca – Croazia – Gruppo D
Venerdì 17 giugno, 21.00 (Nizza): Spagna – Turchia – Gruppo D
Sabato 18 giugno, 15.00 (Bordeaux): Belgio – Repubblica d’Irlanda – Gruppo E
Sabato 18 giugno, 18.00 (Marsiglia): Islanda – Ungheria – Gruppo F
Sabato 18 giugno, 21.00 (Parigi): Portogallo – Austria – Gruppo F

Terza giornata (In questa giornata le due partite di ogni gruppo saranno in contemporanea)
Domenica 19 giugno, 21.00 (Lille): Svizzera – Francia – Gruppo A
Domenica 19 giugno, 21.00 (Lione): Romania – Albania – Gruppo A
Lunedì 20 giugno, 21.00 (St-Etienne): Slovacchia – Inghilterra – Gruppo B
Lunedì 20 giugno, 21.00 (Tolosa): Russia – Galles – Gruppo B
Martedì 21 giugno, 18.00 (Parigi): Irlanda del Nord – Germania – Gruppo C
Martedì 21 giugno, 18.00 (Marsiglia): Ucraina – Polonia – Gruppo C
Martedì 21 giugno, 21.00 (Bordeaux): Croazia – Spagna – Gruppo D
Martedì 21 giugno, 21.00 (Lens): Repubblica Ceca – Turchia – Gruppo D
Mercoledì 22 giugno, 18.00 (Lione): Ungheria – Portogallo – Gruppo F
Mercoledì 22 giugno, 18.00 (St-Denis): Islanda – Austria – Gruppo F
Mercoledì 22 giugno, 21.00 (Nizza): Svezia – Belgio – Gruppo E
Mercoledì 22 giugno, 21.00 (Lille): Italia – Repubblica d’Irlanda – Gruppo E

Ottavi di finale
Sabato 25 giugno, 15.00 (St-Etienne): Seconda Gruppo A – Seconda C – Partita 1
Sabato 25 giugno, 18.00 (Parigi): Vincente B – Terza A/C/D – Partita 2
Sabato 25 giugno, 21.00 (Lens): Vincente D – Terza B/E/F – Partita 3
Domenica 26 giugno, 15.00 (Lione): Vincente A – Terza C/D/E:– Partita 4
Domenica 26 giugno, 18.00 (Lille): Vincente C – Terza A/B/F – Partita 5
Domenica 26 giugno, 21.00 (Tolosa): Vincente F – Seconda E – Partita 6
Lunedì 27 giugno, 18.00 (St-Denis): Vincente E – Seconda D – Partita 7
Lunedì 27 giugno, 21.00 (Nizza): Seconda B – Seconda F – Partita 8

Quarti di finale
Giovedì 30 giugno, 21.00 (Marsiglia): Vincente Partita 1 – Vincente Partita 3 – QF1
Venerdì 1 luglio, 21.00 (Lille): Vincente Partita 2 – Vincente Partita 6 – QF2
Sabato 2 luglio, 21.00 (Bordeaux): Vincente Partita 5 – Vincente Partita 7 – QF3
Domenica 3 luglio, 21.00 (St-Denis): Vincente Partita 4 – Vincente Partita 8 – QF4

Semifinali
Mercoledì 6 luglio, 21.00 (Lione): Vincente QF1 – Vincente QF2 – SF1
Giovedì 7 luglio, 21.00 (Marsiglia): Vincente QF3 – Vincente QF4 – SF2

Finale
Domenica 10 luglio, 21.00 (St-Denis): Vincente SF1 – Vincente SF2

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS