NASCE IN MALESIA UN NUOVO PARCO MARINO: E’ IL PIU’ GRANDE MAI ESISTITO Il Wwf: "l'area marina protetta faciliterà l'attuazione di misure di conservazione dell'ambiente"

745
Malesia

Prende vita in Malesia un nuovo parco marino da 1 milione di ettari, il più grande dello Stato federale dell’Asia sudorientale. Si chiama Tun Mustapha e si estende nel Triangolo dei Coralli: comprende barriere coralline, mangrovie e ben una cinquantina di isolette. Ne dà notizia il Wwf, sottolineando che l’istituzione formale dell’area marina protetta faciliterà l’attuazione di misure di conservazione a favore dell’ambiente e delle popolazioni locali.

Il Tun Mustapha Park (Tmp) vanta oltre 250 specie di coralli, 360 specie di pesci, tartarughe verdi e dugonghi fra le specie a rischio, ma anche aree di foreste pluviali native, mangrovie, letti di piante marine, garantendo cibo e sussistenza a vantaggio di oltre 80 mila persone che vivono lungo la costa e nelle isole.

Un ecosistema, sottolinea l’organizzazione ambientalista, messo a rischio da pratiche di pesca eccessive, distruttive e dall’inquinamento. L’istituzione formale del parco marino arriva dopo 13 anni di sforzi internazionali condotto da Sabah Parks con le agenzie governative, le comunità locali, i partner internazionali e con il sostegno di organizzazioni non governative, tra cui il Wwf-Malesia.

Il dottor Marco Lambertini, direttore Generale di Wwf International, ha detto: “L’istituzione di Tun Mustapha Park è un’azione a livello globale significativa che aumenterà la conservazione e la biodiversità di questo unico ricco ambiente naturale. Servirà anche a fare molto per garantire la gestione sostenibile delle risorse marine dell’area “.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS