MERKEL: “LA CHIUSURA DEL BRENNERO DISTRUGGEREBBE L’EUROPA”

467
merkel

La chiusura del Brennero sarebbe la fine dell’Europa. L’avvertimento arriva dalla cancelliera tedesca Angela Merkel, in risposta alla conclusione dei lavori della barriera al valico alpino, in Austria, ideata per arginare nuovi flussi migratori dall’Italia. Per il momento però, assicurano da Vienna, la barriera resterà inutilizzata. “Dire che si può semplicemente chiudere il Brennero. Non è così semplice: l’Europa sarebbe distrutta”, ha affermato la cancelliera al congresso dell’Unione Cristiano Democratica (Cdu) del Meclemburgo-Pomerania Anteriore, a Gustrow. Lo riporta il quotidiano tedesco Die Welt.

La Merkel ha invocato una “ragionevole solidarietà” tra stati membri dell’Ue e ha parlato della necessità di “migliorare la cooperazione con i Paesi” di provenienza dei profughi, in modo da creare condizioni in cui “non hanno più incentivi a venire”: una indiretta approvazione del progetto di Migration Compact promosso dall’Italia.

Con aiuti sul posto – ha detto la Presidente dell’Unione Cristiano Democratica – “vengono meno i motivi di venire” in Europa, mettendosi nelle mani degli scafisti. Merkel ha ricordato che dall’inizio dell’anno molte centinaia di persone sono annegate durante la fuga via mare. “Non possiamo fare finta di niente e dire che gli scafisti possono fare di tutto e noi semplicemente chiudiamo i confini”, ha concluso l’intervento la cancelliera tedesca.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS