LONDRA: CAMERON E KHAN UNITI CONTRO LA BREXIT I due leader politici appariranno insieme ad un evento contro l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea

576
brexit

Nonostante gli screzi avuti con David Cameron durante la campagna elettorale – che lo aveva accusato di avere legami con  estremisti musulmani – il neo eletto sindaco di Londra Sadiqh Khan, ha deciso di mettere da parte i suoi rancori e di partecipare insieme al primo ministro ad un evento contro l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea.

In vista del referendum sulla Brexit previsto per il 23 giugno, e secondo quanto riferito dai media britannici, i due leader politici lanceranno oggi uno degli autobus della campagna “Britain stronger in Europe” e promuoveranno una carta in cionque punti sui benefici del rimanere in Europa.

Il neo eletto sindaco di Londra è un convinto sostenitore dell’Europa e ha deciso di comparire accanto a Cameron dopo che il leader del suo partito, il labourista, Jeremy Corbim ha rifiutato di farlo. “E’ forse nell’interesse di Londra che io mantenga rancori? E’ nell’interesse della città che il sindaco di Londra sia in guerra permanente con il primo ministro conservatore? – ha detto Khan durante un’intervista all’emittente Itv -. Non saremo mai amici, ma quello che è importante è che il sindaco di Londra si batta per Londra e i londinesi per rimanere nell’Unione Europea. Questo dibattito è più importante di me o david Cameron, è un dibattito sul futuro della città e del Paese”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS