TERMINA OGGI IL WEEKEND DI LEGAMBIENTE “SPIAGGE E FONDALI PULITI” 2016 Per proteggere un bene comune trasformato troppo spesso in discarica a cielo aperto

786

Si conclude oggi il weekend “Spiagge e fondali puliti” – “Clean up the Med“, promosso da Legambiente, come ogni anno prima dell’estate, in Italia e in tutto il bacino mediterraneo. Un importante evento di volontariato per pulire le spiagge, scogliere e fondali e proteggere un bene comune trasformato troppo spesso in discarica a cielo aperto.

Secondo i dati riportati da Legambiente Italia, milioni di tonnellate di rifiuti finiscono nei mari del mondo ogni anno. Di questi, circa il 70 percento affonda, il 15 percento galleggia in superficie e un altro 15 percento resta nella colonna d’acqua. I volontari che si incontreranno oggi lungo i litorali italici, daranno la caccia soprattutto alla plastica, che è il materiale più trovato sulle spiagge.

Quest’anno Legambiente, in occasione di Spiagge e fondali puliti, campagna realizzata anche grazie al contributo di Cial, Novamont e Virosac, chiede ai cittadini di segnalare la presenza di “lacrime di sirena”: quei “pallini” che costituiscono la materia prima da cui si ricavano gli oggetti di plastica. Sono molto pericolose: assorbono sostanze inquinanti dall’acqua di mare come i Pcb; vengono ingerite dagli animali e dagli uccelli marini, entrando così nella catena alimentare; non scompaiono né si dissolvono, bensì si frammentano in pezzi sempre più piccoli a causa degli agenti atmosferici, i raggi Uv e l’azione del mare.

Tanti gli appuntamenti previsti in Italia, tra cui quella odierna in Basilicata, a Montalbano Jonico, dove i volontari si incontreranno al Lido Onda Libera di Scanzano Jonico per la pulizia della spiaggia antistante il lido, per discutere di ambiente e legalità, per condividere una merenda equa e solidale e con prodotti biologici, e giocare con i classici giochi da spiaggia: bocce, castelli di sabbia, salto in lungo, tamburelli, tornei di biglie.

In Sardegna, a Cagliari, insieme a Legambiente parteciperanno i ragazzi dell’Apa Dream, l’associazione che sostiene nell’attività fisica i disabili, associazioni sportive e culturali, gli scout e cittadini di ogni età. L’appuntamento è per oggi dalle 9.30 sulla spiaggia di Giorgino, inserito nel contesto delle iniziative del festival “Leggendo Metropolitano”.

In Sicilia, ad Agrigento, l’iniziativa di pulizia delle spiagge si svolgerà domani, lunedì 30 maggio e interesserà il tratto di spiaggia che va dal Lido della Polizia di Stato fino al Bar Ristorante “Le Dune”. Saranno coinvolti nell’iniziativa alcuni gruppi scuola e l’associazione Acuarinto, impegnata nell’attuazione di progetti per l’inclusione di minori stranieri non accompagnati, che interverrà con un gruppo di giovani immigrati. Per tutti, appuntamento alla spiaggia della Polizia di Stato dalle ore 09.00.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS