THAILANDIA, MORTE DUE TURISTE: SI RIBALTA UN MOTOSCAFO L'incidente sarebbe stato causato dai forti venti e dalle alte onde

1153
thailandia

Tragedia in Thailandia, dove due giovani turiste europee – una britannica e una tedesca, rispettivamente di 28 e 29 anni – sono morte, ieri sera, dopo che il motoscafo dove viaggiavano si è rovesciato. Le due giovani erano in un gruppo composto da altre trenta persone e si stavano dirigendo verso l’isola thailandese di Koh Samui, una nota località vacanziera, anche per molti italiani, nel sud-est del Paese. Lo riferiscono i media locali, aggiungendo che sono ancora in corso le ricerche di due dispersi, tra cui un britannico e un cittadino di Hong Kong.

Secondo le prime ricostruzioni delle autorità locali, l’incidente sarebbe stato causato dai forti venti e dalle alte onde. In seguito al rovesciamento, alcuni dei passeggeri sono rimasti intrappolati sotto lo scafo. In Thailandia, dove quest’anno è previsto l’arrivo di 30 milioni di turisti, gli operatori turistici denunciano spesso gli scarsi standard sicurezza del sistema dei trasporti. Il Paese è anche il secondo più pericoloso al mondo per quanto riguarda il tasso di mortalità sulle sue strade.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS