USA2016, L’ASSOCIATED PRESS: “TRUMP HA I DELEGATI NECESSARI PER LA NOMINATION REPUBBLICANA” Per poter avere la nomination repubblicana per presentarsi come candidato alla presidenza Usa sono necessari 1.237 delegati, il tycoon ne ha 1.238

545
TRUMP

Donald Trump conquista la nomination repubblicana alla Casa Bianca. Secondo i calcoli dell’Associated Press, il controverso miliardario statunitense ha raggiunto il numero di delegati necessari, per conquistare la nomination alla Casa Bianca. Per poter avere la nomination repubblicana per presentarsi come candidato alla presidenza Usa sono necessari 1.237 delegati, Trump ne ha 1.238. Un numero che probabilmente salirà, consolidando la sua posizione, con i 303 delegati in palio nelle primarie in cinque stati in programma il 7 giugno. E che gli consente di evitare una convention contestata.

Con le ultime primarie di partito Trump aveva raggiunto quota 1.150 delegati a cui si aggiungono 88 super delegati, ovvero gli esponenti del Got che hanno deciso di schierarsi o con l’uno o con l’altro candidato, indipendentemente dai voti ottenuti alle urne. Per il tycoon si tratta di una vittoria importante, soprattutto visto come i suoi stessi alleati lo hanno sempre osteggiato, indipendentemente da come andrà il confronto finale dell’8 novembre, molto probabilmente con Hillary Clinton.

Nella corsa delle primarie Trump – nonostante le sue dichiarazioni a volte controverse e non condivise dall’opinione pubblica – è riuscito ad eliminare, uno dopo l’altro, i suoi 16 avversari di partito, raggiungendo il quorum di delegati che gli consentono di ottenere il mandato di partito, senza neanche il bisogno di arrivare alla primarie del 7 giugno.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS