GENOVA, TENTANO DI RAPIRE TRE BAMBINE IN UN PARCO: PEDOFILI IN FUGA I due autori del gesto e il complici sono stati messi in fuga da una mamma

518
bambine

Una ragazza di circa 14 anni e un suo complice che attendeva in auto hanno tentato di rapire tre bambine che giocavano al parco dell’Acquasola, in centro a Genova. Secondo quanto denunciato alla polizia dai genitori delle bimbe, la ragazza avrebbe avvicinato le piccole mentre giocavano e le avrebbe convinte a uscire dal recinto dei giochi per poi cercare di caricarle in un’auto. Le bimbe sono state salvate dalla mamma di una delle tre piccole.

Quando la donna ha notato cosa stava accadendo ha detto: “Che cosa stai facendo, dove state andando?”. La giovane ha risposto: “Le bambine sono con me”. La donna ha replicato: “Ma cosa dici, una è mia figlia e le altre sono figlie di amici miei”. A quel punto la ragazza è fuggita ed è salita sull’auto dove la attendeva il complice. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani, ma sull’episodio indaga la squadra mobile. I genitori della bambine hanno lanciato un appello su Fb e Whatsapp in cui sottolineano l’accaduto e invitano a fare attenzione.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS