LIBIA: PRIMO OK DI BRUXELLES ALL’ADDESTRAMENTO DELLA GUARDIA COSTIERA Mogherini aveva già annunciato in aprile l'allargamento della missione Eunavfor Med alle acque libiche

799
eunavfor med

Eunavfor Med, la missione navale europea altrimenti detta operazione Sophia, allarga le sue funzioni ed il suo ruolo, che comprenderà anche l’addestramento della guardia costiera libica. Il primo via libera a questa nuova funzione, come annuncia in una nota l’alto rappresentante per la politica estera Ue Federica Mogherini, è stato dato giovedì dai rappresentanti diplomatici dei 28 in una riunione del Comitato politico e di sicurezza (Cops).

“Avrò l’opportunità di discutere ulteriormente questo con il primo ministro libico a Vienna lunedì alla conferenza sulla Libia organizzata da Stati Uniti e Italia”, si legge nella dichiarazione del capo della diplomazia europea.

Lo scorso aprile Mogherini aveva già proposto di “allargare la missione Eunavfor Med alle acque libiche” previa richiesta da parte del governo libico. “Ne ho già parlato con il premier Fayez Al Sarraj” aveva detto Lady Pesc, ricordando che il passaggio a questa nuova fase della missione europea nel Mediterraneo avrebbe implicato proprio la formazione della Guardia costiera libica.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS