SCIOPERI E MANIFESTAZIONI: VENERDI’ NERO PER LA CAPITALE Traffico e bus deviati per la mobilitazione di vigili e del personale di nidi e scuole

757
sciopero municipale

Nuovo venerdì di passione a Roma. I sindacati di base hanno, infatti, proclamato per oggi una giornata di sciopero del personale capitolino, che si aggiunge all’agitazione nazionale di nidi, scuole e polizia locale. Non mancheranno traffico e bus deviati. La mobilitazione inizia alle 9 con la manifestazione dell’organizzazione Csa Regioni Autonomie Locali – Dipartimento Polizie Locali. Il corteo si muoverà da via di San Gregorio e passerà per il Colosseo, i Fori Imperiali, sino a raggiungere piazza Madonna di Loreto.

“Se il governo non darà segnali concreti – ha detto al Messaggero il presidente dell’Ospol, Luigi Marucci – i 60.000 agenti ed ufficiali della Polizia Locale degli 8.000 Comuni d’Italia sono pronti ad attivare forme di lotta alternative”. Tra i punti rivendicati dai vigili ci sono la parificazione salariale alle altre forze dell’ordine, la deroga al blocco delle assunzioni e il ripristino della causa di servizio-equo indennizzo e l’attribuzione piena della qualifica di pubblica sicurezza con relativa indennità.

Continuerà anche il presidio sotto il ministero della Funzione Pubblica delle educatrici e maestre di nidi e scuola d’infanzia organizzate con l’Usb. “La mobilitazione nazionale che domani – spiega un comunicato – culminerà con lo sciopero del settore scolastico-educativo e con lo sciopero di tutti i dipendenti capitolini, è mirata a chiedere al ministro Madia il rispetto dell’impegno assunto per un tavolo interistituzionale sul precariato e per rivendicare la stabilizzazione di tutte le lavoratrici e lavoratori”

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS