DONNE DIACONO, IL PAPA: “UNA POSSIBILITA’ DA STUDIARE PER OGGI”

614
donne diacono

Papa Francesco apre al diaconato delle donne, manifestando la chiara intenzione di istituire una commissione ufficiale di studio su come il gentil sesso serviva la Chiesa primitiva come diaconi. L’apertura si è registrata nel corso dell’udienza in Vaticano, presso la sala Nervi, all’Unione Internazionale Superiore Generali (Uisg).

Durante l’udienza, alla quale partecipavano circa 900 rappresentanti delle comunità religiose femminili, una suora ha detto al Pontefice che le donne servivano come diaconi nella Chiesa primitiva e hanno chiesto: “Perché non costituire una commissione ufficiale che possa studiare la questione?”.

Sorprendente la risposta di Papa Francesco, che dopo aver spiegato di aver affrontato la questione qualche tempo fa con un “buon, saggio professore”, ha sottolineato che non gli era ancora chiaro quale ruolo avessero tali diaconi. “Che cos’erano questi diaconi femminili?Avevano l’ordinazione o no? – ha ricordato il Papa di aver chiesto al professore -. Quale era il ruolo della diaconessa in quel tempo?”.

“Costituire una commissione ufficiale che possa studiare la questione? – ha detto Papa Francesco rivolgendosi ai membri della Uisg – Credo di sì. Sarebbe bene per la Chiesa chiarire questo punto. Sono d’accordo. Io parlerò di fare qualcosa del genere. Accetto. Mi sembra utile avere una commissione che lo chiarisca bene”.

Inoltre, rispondendo alle sei domande che le religiose gli hanno posto, Papa Francesco ha sottolineato che la Chiesa ha “bisogno ulteriore che le donne entrino nel processo decisionale. Anche possono guidare un ufficio in Vaticano”. “La Chiesa – ha aggiunto il Papa – deve coinvolgere consacrate e laiche nella consultazione, ma anche nelle decisioni perché ha bisogno del loro punto di vista. E questo crescente ruolo delle donne nella Chiesa non è femminismo ma un diritto di tutti i battezzati: maschi e femmine”.

L’apertura di Papa Francesco al diaconato delle donne arriva a pochi giorni dalla 69esima assemblea generale della Conferenza episcopale italiana, che si aprirà lunedì 16 maggio in Vaticano e avrà come tema principale la formazione permanente del clero.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS