COLOMBIA, CONTADINI IN FUGA DAI GRUPPI ARMATI A lanciare l'allarme è il vescovo della Diocesi colombiana di Tibù, Sua Ecc. Mons. Omar Alberto Sanchez

462
colombia

Le famiglie contadine colombiane fuggono dalle loro case, abbandonano le città, a causa dell’aumento degli omicidi e per la presenza di gruppi armati che minacciano e taglieggiano la popolazione, sottoponendola al versamento di tributi a dir poco esosi. A lanciare l’allarme è il vescovo della Diocesi colombiana di Tibù, Sua Ecc. Mons. Omar Alberto Sanchez, il quale ha incontrato alcuni giornalisti locali in una conferenza stampa. Le Farc – Le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia, un’organizzazione guerrigliera comunista della Colombia di ispirazione marxista-leninista e bolivariana- e l’Eln – l’Esercito di Liberazione Nazionale  – si sono contese la zona di Tibù in modo violento, ricorda il vescovo, con scontri armati fra loro e minacce alla popolazione

Come riportato dall’agenzia di stampa Fides ,secondo il Vescovo questo fenomeno si è addirittura aggravato da quando c’è stato il riavvicinamento delle Farc e dell’Eln con il governo nazionale per i colloqui di pace, che si stanno svolgendo a L’Havana e per le quali è stato creato un “gabinetto della pace”, un rimpasto di governo per arrivare a un’intesa che porti finalmente a una situazione di equilibrio.

“C’è ansia e paura, in questi territori, e ciò dà la sensazione che i colloqui di pace che sono vicini, entrino in un brutto momento” ha detto Mons. Sanchez. Il Vescovo ha inoltre ribadito che non è un segreto il fatto che ci sia un gran numero di “nemici della pace” e che molte persone siano interessate a fermare gli accordi per gli interessi che ci sono in gioco, fra cui le colture illecite e il narcotraffico.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS