L’8 MAGGIO LA VI EDIZIONE DELLA “MARCIA PER LA VITA” Movimenti pro-life sfileranno per le vie del centro fino a raggiungere San Pietro per il Regina Coeli con Papa Francesco

429
marcia

Domenica 8 maggio, giorno della festa della mamma, la città di Roma vedrà sfilare per le strade del centro i sostenitori della Marcia per la Vita, giunta alla VI edizione. Il corteo partirà alle ore 9:00 da piazza della Bocca della Verità, proseguendo lungo le vie della Capitale per giungere in piazza San Pietro, per la preghiera del Regina Coeli. Famiglie, bambini, associazioni, movimenti e singoli cittadini si riuniranno per ribadire con forza che la vita nel grembo materno è sacra e non si tocca.

I movimenti Pro-life e il Comitato organizzatore della Marcia per la Vita si battono “affinché i bambini tornino a nascere, portando gioia e amore, e le famiglie vengano sostenute, perché la scarsa natalità incide negativamente anche sul sistema economico del Paese”. Gli organizzatori chiedono inoltre l’abrogazione della legge 194 del 1978. La Marcia spiega la portavoce, Virginia Coda Nunziante, “vuole essere un momento pubblico di visibilità, di affermazione dell’insopprimibile della vita umana innocente”.

Un convegno internazionale, organizzato dal Roman Life Forum, si svolgerà il giorno precedente all’Hotel Columbus. La Marcia accomuna Roma a Washington, San Francisco, Ottawa, Lima, Brisbane (Australia); in Europa a Berlino, Bruxelles, Dublino, Madrid, Parigi, Praga, tutte città dove si moltiplicano le manifestazioni in difesa della vita umana innocente. Il giorno precedente, nel pomeriggio di sabato 7 maggio, si terrà nell’aula magna della Lumsa un convegno in preparazione alla Marcia dal titolo “Per la vita senza compromessi”.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS