PAURA IN CANADA: EVACUAZIONE DI MASSA PER UN INCENDIO A FORT MCMURRAY Per cercare di spegnere le fiamme sono stati mobilitati nove aerei-cisterna, una dozzina di elicotteri e centinaia di pompieri

520
canada

Paura in Canada, dove a causa di un vasto incendio che ha colpito la zona, l’intera città di Fort mcMurray – che conta quasi 70mila abitanti – è stata interamente evacuata dalle forze dell’ordine. Le autorità municipali hanno dato l’ordine di evacuazione martedì pomeriggio, alle 18:20 ora locale (nella notte italiana) e hanno chiesto agli abitanti di spostarsi -“con calma e seguendo le indicazioni delle forze dell’ordine”- verso il nord, l’unica via di fuga dalla città, per evitare le fiamme che bloccano l’unica autostrada che unisce FortMcMurray con il sud della provincia di Alberta.

“E’ una situazione spaventosa”, ha dovuto ammettere il premier dell’Alberta, Rachel Notley. Inizialmente limitato a una decina di quartieri, l’incendio si è rapidamente allargato sospinto dai forti venti e a causa del caldo inusuale e della siccità nella regione. Anche se le fiamme non hanno causato vittime hanno già divorato varie case e anche una comunità di roulotte. Le immagini televisive hanno mostrato i roghi e anche le lunghe code di veicoli che stanno mandando in tilt le vie di fuga dalla città. Per cercare di spegnere le fiamme sono stati mobilitati nove aerei-cisterna, una dozzina di elicotteri e centinaia di pompieri. Il premier canadese, Justin Trudeau, ha assicurato su Twitter di aver parlato con la signora Notley e che è pronto a fornire aiuto.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS