USA-CUBA: SALPA DA MIAMI LA PRIMA NAVE DA CROCIERA DIRETTA A L’AVANA A bordo, tra i 704 passeggeri, ci sono anche diverse persone nate a Cuba

608
crociera

Per la prima volta da decenni, una nave carica di turisti, ha salpato dal porto di Miami con destinazione L’Avana per una crociera che entrerà nella storia. Grazie al disgelo avvenuto tra Cuba e Stati Uniti, infatti, sono stati ripristinati anche molti collegamenti tra le due nazioni, sono state riaperte le ambasciate delle rispettive nazioni e, piano piano, stanno riprendendo anche le attività commerciali e il turismo.

La Adonia, una nave della Carnival, ha lasciato il porto di Miami in direzione dell’isola caraibica per una crociera di sette giorni, durante la quale farà tappa anche a Cienfuegos e Santiago. La compagnia ha dichiarato che ha in programma crociere ogni due settimane da Miami a Cuba, facendo seguito all’impegno dell’amministrazione Obama di incrementare il turismo verso l’isola dei Caraibi dopo la decisione del 17 dicembre 2014 di ristabilire relazioni diplomatiche tra Washington e l’Avana.

A bordo, tra i 704 passeggeri, ci sono anche diverse persone nate a Cuba. All’inizio, la Carnival aveva fatto sapere che non avrebbe imbarcato turisti di origine cubana, a causa del divieto imposto dall’Avana alle persone nate a Cuba di arrivare sull’ isola dal mare. La comunità cubana in America ha però reagito avviando una causa per discriminazione e la compagnia aveva annunciato che avrebbe fatto rotta verso l’Avana solo quando tale divieto fosse stato revocato, cosa avvenuta lo scorso 22 aprile

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS