MANIFESTAZIONI NON AUTORIZZATE: 1 MORTO E 207 FERMATI IN TURCHIA La polizia ha usato i gas lacrimogeni per disperdere la folla. La vittima è un uomo di 57 anni, colpito dai cannoni ad acqua

412
turchia proteste

Una persona è morta e 207 sono state fermato dalla polizia turca nelle manifestazioni non autorizzate per il primo maggio. Gli agenti hanno usato gas lacrimogeni e idranti per disperdere i manifestanti che cercavano di entrare nella emblematica piazza Taksim, chiusa dalle autorità. La vittima è un uomo di 57 anni. E’ stato colpito nella via Tarlabasi dai cannoni ad acqua mentre attraversava la strada. Le autorità locali hanno riferito del sequestro di 40 bottiglie molotov, 17 granate e decine di fuochi d’artificio.

Centinaia di lavoratori e attivisti sostenitori del Partito democratico dei popoli (Hdp) filo-curdo hanno partecipato a una manifestazione nel distretto di Bakirkoy, nei pressi dell’aeroporto internazionale e anche qui si sono verificati incidenti, come anche nella zona di Okmeydani, dove uomini con il volto coperto hanno lanciato molotov contro la polizia e bloccato strade con barricate. Nel complesso sono stati mobilitati 24.500 agenti in tutta la città.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS