BERGOGLIO, A SORPRESA, AL “VILLAGGIO DELLA TERRA” DI VILLA BORGHESE Il Pontefice in visita ai festeggiamenti romani del World Earth Day

1050
terra

Papa Francesco non si ferma mai e continua a sorprendere tutti. Dopo aver celebrato, questa mattina, in Piazza San Pietro il Giubileo dei Ragazzi, a sorpresa si è recato a Villa Borghese per partecipare alla manifestazione “Villaggio per la Terra”, un evento organizzato per il World Earth Day, al quale è stato invitato soprattutto per il suo impegno in difesa difesa del creato e la cura del pianeta, espresso con l’enciclica Laudato sì.

Francesco ha rivolto un saluto e un breve intervento in concomitanza con un focus su “La nostra città, la nostra Terra”. L’evento, promosso da EarthDayItalia, Focolari, Connect4Climate e Roma Capitale, si svolge al Galoppatoio di Villa Borghese. Per quattro giorni, e fino a domani, 25 aprile, si susseguono appuntamenti di ogni genere, tutte con un unico filo conduttore: l’ecologia e la cura del verde. Sono allestite mostre fotografiche, spettacoli, laboratori, giochi e attività per tutte le età. Ma anche tanta musica: ospiti d’onore sono il cantante rap Rocco Hunt e il gruppo dei Dear Jack.

In un contesto del genere, non può mancare la sport: un torneo di calcetto, organizzato dalle squadre della Lega B, permetterà a bambini e giovani di vincere uno stage in una squadra di calcio. Inoltre, la città di Roma, in quest’occasione, ha deciso di ricordare le tredici ragazze Erasmus italiane rimaste uccise il 20 marzo a Barcellona, per lo schianto dell’autobus su cui viaggiavano.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS