FORZA ITALIA: “AVANTI CON BERTOLASO”, A FINE MESE LA LISTA AZZURRA Bordoni dopo un vertice a Palazzo Grazioli: "Abbiamo un'agenda fitta d'impegni". Brunetta: "Rimaniamo alla parola data"

366
bertolaso

“La lista di Forza Italia a supporto di Guido Bertolaso verrà presentata il 29 aprile”. Fi tira diritto sulla candidatura per il Campidoglio dell’ex capo della Protezione Civile, nonostante i dubbi di Silvio Berlusconi e di parte della dirigenza azzurra. “Abbiamo fatto il punto sulle candidature in municipi e in consiglio comunale – ha detto il coordinatore romano Davide Bordoni – Non cambia nulla ma si va avanti con un agenda fitta di impegni sul territorio”.

Meloni, da parte sua, nel corso di un’intervista a Sky Tg24, ha smentito l’imminenza di un incontro con l’ex Cavaliere. “Francamente non è in programma e non ne ho notizia” ha affermato la leader di Fratelli d’Italia aggiungendo che “ora si può parlare di tutto ma dopo apparentamenti non ne faccio”. “Io ho detto che siamo partiti e siamo in partita, arriveremo al ballottaggio in ogni caso”ha concluso Meloni.

“Meloni e Salvini sono miei amici – ha commentato Renato Brunetta -. Sono i nostri alleati per vincere politicamente. Noi diciamo che loro con Berlusconi avevano deciso di candidare Bertolaso il 12 febbraio. Io rimango alla parola data in quell’occasione e io credo che in politica la parola data sia la base per qualsiasi altro ragionamento”. Dopo la riunione con Bertolaso l’ex ministro della Pubblica amministrazione ha inviato un messaggio agli (ex?) alleati: “Se hanno cambiato idea mi dispiace per loro. Il presidente Berlusconi ha ricevuto un mandato di sentire Salvini e Meloni per confermare la decisione del 12 febbraio e di esperire ogni azione tendente a riaffermare la candidatura di Bertolaso”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS