SANITA’, MATTARELLA: “LE CURE MEDICHE SIANO GARANTITE A TUTTI” Il messaggio del Capo dello Stato per la Giornata nazionale della salute della donne: "Cresciuta la sensibilità verso le patologie che colpiscono l'universo femminile"

536
mattarella

“La salute è un diritto fondamentale di ogni persona e deve essere garantito attraverso cure appropriate e accessibili a tutti”. Lo a detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio per la Giornata nazionale della salute della donne. Le “conquiste della medicina – ha sottolineato – devono sapersi orientare verso una crescente personalizzazione delle cure. Non siamo tutti identici ma abbiamo tutti lo stesso diritto ad essere curati nel modo migliore”.

La sensibilità nei confronti delle patologie “che colpiscono l’universo femminile – ha rilevato Mattarella – è cresciuta negli ultimi anni, permettendo di tenere conto della fisiologia della donna e di individuare percorsi e trattamenti adeguati alle caratteristiche femminili”. Questa “crescente consapevolezza – ha aggiunto il capo dello Stato – deve trasformarsi in stimolo al potenziamento dell’accesso alle cure, all’educazione, alla prevenzione”.

Le donne pur essendo più longeve degli uomini, ha spiegato ancora Mattarella, “trascorrono un minor numero di anni in buona salute; ciò significa che, nonostante gli sforzi già compiuti a livello nazionale e internazionale per migliorare l’approccio terapeutico e l’incidenza di fattori di rischio, è ancora profondo il divario da colmare”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS