AUGURI BENEDETTO, 11 ANNI FA L’ELEZIONE DI RATZINGER Il Papa emerito ha ringraziato i fedeli per i messaggi d'affetto. Venne eletto il 19 aprile 2005

390
benedetto xvi

“Nel ringraziare per i graditi auguri inviati in occasione delle Sue personali ricorrenze, il Pontefice emerito Benedetto XVI ricambia con voti di ogni bene e, in quest’Anno Giubilare, accompagna tutti con la Sua preghiera e la Sua Benedizione. Città del Vaticano, 19 aprile 2016″. Questo il messaggio affidato alla Fondazione Vaticana Joseph Ratzinger-Benedetto XVI, come ringraziamento da parte del Papa emerito per le numerosissime manifestazioni augurali pervenutegli. Oggi è l’undicesimo anniversario della sua elezione a Pontefice, mentre sabato 16 aprile ha compito 89 anni. Anche Papa Francesco, sabato in volo verso Lesbo, aveva ricordato il compleanno del suo predecessore e aveva chiesto di pregare per lui.

Ratzinger fu eletto papa durante il secondo giorno del conclave del 2005, al quarto scrutinio, nel pomeriggio. Scelse il nome di papa “Benedetto XVI”. Alle 17:56 fu dato l’annuncio dell’elezione con la tradizionale fumata bianca del comignolo della Cappella Sistina (ci fu in effetti un’iniziale incertezza sul colore del fumo, ma i dubbi furono sciolti alle 18:07, dal suono delle campane della basilica di San Pietro in Vaticano). Dopo circa mezz’ora, il cardinale protodiacono Jorge Arturo Medina Estévez si affacciò dal balcone della loggia centrale della basilica per annunciare l’Habemus Papam. Caratterizzato dal rigore teologico e da una ripresa di alcuni aspetti della tradizione, senza tralasciare le riforme, il suo Pontificato s’interruppe con la rinuncia al ministero petrino, annunciata l’11 febbraio 2013 e diventata effettiva il successivo 28 febbraio.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS