INDIA, AUTOBUS PRECIPITA IN UNA SCARPATA: MORTI 30 ARTISTI Altri 11 membri del gruppo folkloristico sono ricoverati in gravi condizioni

611
india

Nuovo incidente stradale in India che si è concluso in tragedia. Un autobus che trasportava gli artisti di un corpo di ballo folkloristico è infatti finito in un burrone, precipitando per oltre 100 metri. L’incidente si è verificato nel distretto di Deogarh e 30 artisti sono deceduti, mentre altri 11 sono feriti in maniera grave.

A bordo del mezzo di trasporto, viaggiava l’intero gruppo folkloristico denominato “Bharatiya Gananatya Mandal” di cui facevano parte anche numerose donne e bambini. Da parte sua l’agenzia di stampa Ians ha indicato che l’incidente è avvenuto vicino alla località di Tileibani, ed è stato causato dalla perdita di controllo dell’autobus da parte dell’autista.

I 40 artisti, si è appreso, dopo una performance in Deogarh stavano facendo ritorno al loro villaggio nel distretto di Bargarh. Fra i feriti, recuperati fra le lamiere contorte dell’automezzo sono stati recuperati 11 feriti “che sono in condizioni critiche”, ha dichiarato alla stampa Sarah Sharma, il sovrintendente della polizia di Deogarh.

Secondo un report dell’Oms, l’Organizzazione mondiale della sanità, ogni anno sulle strade indiane perdono la vita 200mila persone. A febbraio un autobus passeggeri è precipitato da un ponte in un fiume, uccidendo 37 persone. A ottobre, 15 invitati a un matrimonio, tra cui due bambini, sono morti quando l’autobus su cui viaggiavano si è scontrato con un autocarro.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS