C9: SCELTA DEI VESCOVI E RUOLO DEI NUNZI ALL’ORDINE DEL GIORNO Il Pontefice presiede la riunione del Consiglio dei Cardinali sulla riforma della Curia Romana

631
vescovi

Ruolo dei nunzi apostolici, scelta dei vescovi, modifiche dei dicasteri della Curia Romana sono stati oggetto della tre giorni di lavoro della 14.ma riunione del Consiglio dei 9 cardinali presieduta da Papa Francesco. “Erano presenti – ha detto padre Lombardi, portavoce della Santa Sede – tutti i membri del Consiglio tranne il Card. Gracias, impedito per motivi di salute”. Il Papa “ha partecipato a tutte le riunioni, tranne oggi a motivo dell’Udienza generale. Gran parte delle consultazioni è stata dedicata a ulteriori considerazioni su diversi Dicasteri della Curia, già oggetto di riflessione in precedenti riunioni, in vista della nuova Costituzione apostolica. Ad esempio, Congregazione per il Culto Divino, per la Vita Consacrata, delle Cause dei Santi, per la Dottrina della Fede”.

Al momento, i testi relativi alla proposta dei porporati per i due nuovi Dicasteri “di cui già si è parlato più volte, cioè ‘Laici, Famiglia, Vita’ e ‘Giustizia, Pace, Migrazioni’ (che comprende anche Carità e Pastorale della Salute) già finalizzati, sono stati ancora riletti e sono affidati al Santo Padre per le sue decisioni”.

Oggetto di riflessione sono stati anche “i criteri per la raccolta delle informazioni per la nomina dei nuovi Vescovi, alla luce della loro identità e missione pastorale. Si è pure svolta una riflessione sul significato e sul ruolo dei Nunzi. Sono state presentate comunicazioni di aggiornamento: da parte del Prefetto della Segreteria per l’Economia sugli argomenti di sua competenza e del Card. O’Malley sull’attività della Commissione per la tutela dei minori”.

In questa giornata conclusiva, il Consiglio “ha lavorato a raccogliere, ordinare e integrare i diversi contributi emersi finora nelle riunioni – prosegue il portavoce -, in modo da cominciare a strutturare la proposta complessiva da offrire al Papa, da parte del Consiglio stesso, in vista della nuova Costituzione”. Le prossime riunioni del Consiglio nel corso di quest’anno sono previste per le date seguenti: 6-7-8 giugno; 12-13-14 settembre; 12-13-14 dicembre.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS