IRAQ, RINVIATO IL VOTO DI FIDUCIA AL NUOVO GOVERNO ABADI Consultazione posticipata al 21 aprile. Lunedì il premier aveva presentato la lista dei ministri

460
iraq-parlamento

Il voto di fiducia del parlamento iracheno al nuovo governo proposto oggi dal premier Haider al Abadi sarà posticipato al 21 aprile. Secondo quanto riferito da fonti interne al parlamento, la decisione è stata presa al termine della riunione avvenuta oggi fra Abadi, il presidente del Consiglio dei rappresentanti iracheni Salim al Jubouri e i rappresentanti dei vari blocchi parlamentari.

Il premier ha presentato la nuova lista dei ministri del nuovo gabinetto di governo dopo quella proposta lo scorso 31 marzo in aula e respinta dalle forze politiche prima di ottenere il voto di fiducia. Anche in questa occasione il primo ministro ha deciso di lasciare invariati i vertici dei ministeri della Difesa e dell’Interno che resteranno rispettivamente sotto la responsabilità di Khaled al Obeidi e Mohammed al Ghabban

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS